Passaporto, ora è obbligatorio anche per i minori

In attuazione del Regolamento CE n. 444/2009, che ha sancito l’obbligo del passaporto individuale per i minorenni, è stata emanata la legge n. 166/09, pubblicata sulla G.U. n. 274/2009. Essendo entrata in vigore lo scorso 25 Novembre, questa legge ha introdotto anche in Italia il passaporto individuale per i minori, che quindi d’ora in poi non saranno più inseriti nei documenti dei genitori. Il documento non avrà una durata fissa, ma in base all’età del minore, per garantire che la fotografia allegata al documento risulti sempre aggiornata. In particolare: da zero a tre anni il passaporto avrà la durata di

In attuazione del Regolamento CE n. 444/2009, che ha sancito l’obbligo del passaporto individuale per i minorenni, è stata emanata la legge n. 166/09, pubblicata sulla G.U. n. 274/2009. Essendo entrata in vigore lo scorso 25 Novembre, questa legge ha introdotto anche in Italia il passaporto individuale per i minori, che quindi d’ora in poi non saranno più inseriti nei documenti dei genitori.
Il documento non avrà una durata fissa, ma in base all’età del minore, per garantire che la fotografia allegata al documento risulti sempre aggiornata. In particolare: da zero a tre anni il passaporto avrà la durata di tre anni, e di cinque anni per chi ha da tre a diciotto anni. Chi ha meno di 14 anni potrà usare il passaporto, ma a condizione che viaggi con un genitore, o anche un tutore o altra persona espressamente delegata. Il passaporto ordinario, invece, resta invariato nella sua durata, ossia dieci anni.

L’istituzione di un passaporto anche per i minori ha l’obiettivo di arginare i fenomeni di tratta internazionale di minori e sottrazione indebita, che purtroppo negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale. Se si possiede un vecchio passaporto con l’iscrizione di minori, questo resta valido fino alla scadenza naturale, quella fissata sul documento. Le richieste di iscrizione di minori sul passaporto che siano pervenute fino alla data del 24 novembre 2009 verranno tutte evase entro e non oltre il 15 dicembre.

Per il rilascio del passaporto potete rivolgervi presso la questura della vostra città o all’ufficio anagrafe del vostro comune di residenza. E non dimenticate che, se viaggiate con un animale da compagnia, anche questo deve avere un passaporto. Tale documento identificativo è stato reso obbligatorio dal 1° Ottobre 2004, e viene rilasciato dalle Asl, dopo aver accertato che sotto la cute dell’animale sia presente il “microchip indicativo”, iniettato dai veterinari autorizzati. Ogni microchip ha il suo numero corrispondente. Dopo di che, non mi resta che augurare buon viaggio a tutti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.