Sangue infetto: transazioni per il risarcimento dei danni da trasfusione, emoderivati e vaccinazioni obbligatorie.

linee guida per la presentazione delle domande per le transazioni da sangue infetto

Proponiamo di seguito le linee guida per la presentazione delle domande di accesso alle transazioni ai fini del risarcimento da sangue infetto, da inoltrarsi a cura dei legali per conto dei propri assistiti.
La procedura per l’acquisizione delle domande di adesione alle transazioni è definita dall’art. 4 del regolamento di esecuzione delle disposizioni di cui alle leggi 222/2007 e 244/2007, approvato con D.M. il 28/04/2009 in corso di registrazione, per la stipula della transazioni con soggetti talassemici, affetti da altre emoglobinopatie o affetti da anemie ereditarie, emofilici ed emotrasfusi occasionali danneggiati da trasfusione con sangue infetto o da somministrazione di emoderivati infetti e con soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, che abbiano instaurato azioni di risarcimento danni tuttora pendenti.
La presentazione delle domande dovrà avvenire con modalità di inoltro che verranno definite dalla circolare del Direttore della Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli essenziali di assistenza e dei principi etici di sistema del Ministero, che verrà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e nel sito internet del Ministero.

Alleghiamo una sintesi della suddetta procedura che ha valore esclusivamente consultivo ed informativo per i legali che assistono i soggetti danneggiati; leggerete le parti più rilevanti del testo integrale della circolare di cui all’articolo 4 del regolamento, in via di perfezionamento.

Ricordiamo che il termine di 90 giorni previsto per l’invio delle domande decorrerà dalla pubblicazione della circolare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Linee guida per la presentazione delle domande

Una risposta

  1. dr. G Paolo Vanoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.