Niente IRES per le cooperative sociali.

Scompare l’IRES per le cooperative

 Scompare il tributo per le cooperative. Lo riporta un articolo di Italiaoggi. (www.italiaoggi.it)Possono beneficiare dell’intera esenzione dell’imposta sul reddito delle società cooperative sociali che, contemporaneamente, abbiano sia i requisiti per essere considerate di produzione e lavoro sia un ammontare delle retribuzioni corrisposte ai soci non inferiore al 50% del totale degli altri costi, escluse le materie prime e sussidiarie.

E’ quanto riportato nella risoluzione 80 del 25.03.2009 dell’Agenzia delle Entrate che evidenzia, altresì, come l’agevolazione non sia applicabile ai fini IRAP. Poiché l’esecuzione dell’imposta locale sui redditi non può essere intesa come un’esenzione dell’imposta sulle attività produttive.

In pratica, le cooperative sociali ed i loro consorzi beneficiano dell’esenzione totale delle imposte sui redditi, di cui all’art. 12 legge 904/77 in relazione alle somme destinate a riserve indivisibili e, ricorrendone i presupposti, anche delle esenzioni previste dal titolo III del dpr 601/73.

Tra queste rientra anche l’art. 11 che prevede che i redditi conseguiti dalle società cooperative di produzione e lavoro e loro consorzi sono esenti dall’imposta sul reddito delle persone giuridiche e dall’imposta locale sui redditi, se l’ammontare delle retribuzioni effettivamente corrisposte ai soci che prestano la loro opera con carattere di continuità non è inferiore al 50% dell’ammontare complessivo di tutti gli altri costi, tranne quelli relativi alle materie prime e sussidiarie.

La detta norma deve essere coordinata con le limitazioni stabilite dal comma 462 della legge 311/2004, secondo cui le cooperative di produzione e lavoro che presentano un ammontare delle retribuzioni ai soci non inferiore al 50% del totale degli altri costi, escluse le materie prime e sussidiarie, beneficiano dell’esenzione da IRES, relativamente alla quota parte di reddito corrispondente all’IRAP iscritta al conto economico.

La detta disposizione (comma 462) non si applica alle cooperative sociali, poiché il successivo comma 463 legge 311 stabilisce che le previsioni di cui ai commi da 460 a 462 non si applicano alle cooperative sociali e loro consorzi, di cui alla legge 381/91.

Pertanto, la presenza contemporanea dei requisiti previsti dalla legge 381/91 (per le cooperative sociali) e legge 142/2001 (per le cooperative di produzione e lavoro) determina l’esenzione intergale dell’IRES, senza le limitazioni di cui al comma 462 legge 311/04.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.