Guide legali - articoli in archivio

  • Locazione e affitto

  • La locazione è uno dei contratti più diffusi in ambito immobiliare, dopo la compravendita, per chi per motivi ben noti non ha la possibilità di acquistare l’abitazione nella quale stabilmente determina la residenza o il proprio domicilio abituale.

  • Imposte sulla casa: bollo, registro, ipotecaria, catastale, ICI

  • La casa è uno dei beni primari ed oggetto costante di particolare disciplina da parte del legislatore, al fine primario di tutelare il diritto di proprietà e per garantire al bene la giusta collocazione tra le priorità delle famiglia. In italia gli immobili e la loro circolazione rappresentano una vasta fonte di approvvigionamento ai fini fiscali, sia con entrate esplicitamente dirette all’Erario, quindi alle Casse centrali, sia con gettiti rivolti ai Comuni, abilitati a dirigere le aliquote in autonomia con massimi prestabiliti.

  • Classificazione degli immobili

  • Le frequenti operazioni estimative degli immobili allo scopo di determinare il loro reddito consistono anche, ma non solo, nella classificazione degli stessi beni, il che significa differenziare le varie tipologie di fabbricato in tante classi quante sono le loro capacità di reddito.

  • Comprare e vendere casa

  • Comprare e vendere casa è una delle operazioni in campo immobiliare di maggiore frequenza, soprattutto nel nostro paese dove la storia e la tradizione ci hanno introdotti al culto della proprietà, grande o modesta che sia.

  • Diritto di proprietà e usufrutto

  • Il diritto di proprietà è contemplato nel Codice Civile all’ art. 832 e la disposizione recita : ” Il proprietario ha diritto di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l’osservanza degli obblighi stabiliti dall’ordinamento giuridico”.

  • Pubblicità immobiliare

  • Al momento di una compravendita immobiliare si verificano diverse operazioni ben precise che spettano alla parte venditrice esattamente come altrettante corrispondono alla parte acquirente fino al raggiungimento della conclusione ed all’arrivo all’atteso rogito presso il notaio. La spesa dell’atto spetta al compratore ed è lui stesso che solitamente sceglie il professionista che lo eseguirà.

  • Cedolare secca

  • Il reddito derivante da contratti di locazione va regolarmente dichiarato ai fini dell’imposizione fiscale, ad oggi la possibile scelta spettante al titolare del reddito è un’ alternativa tra l’applicazione del metodo della cedolare secca e la tassazione ordinaria in base alla quale una certa percentuale dei canoni totali deve essere sommata a tutti gli altri redditi posseduti dal soggetto in questione e tassata secondo le aliquote Irpef.

  • Estimo

  • Spesso, quando dobbiamo acquistare o vendere un immobile – casa, capannone o negozio che sia – ci troviamo davanti a un dubbio: quanto vale realmente sul mercato? Solitamente chi vende tende a sopravvalutare, vuoi per ragioni affettive, vuoi per interesse, mentre chi deve acquistare tende verso l’opposto, ossia a sottovalutare l’immobile con l’intento di pagarlo di meno. Ma più spesso è l’ignoranza degli elementi che permettono di stabilire il reale valore di mercato che porta a valutazioni errate e contrasti al momento di raggiungere un accordo.