Cosa serve per mettere in regola un condominio

Non tutti i condomini italiani hanno le carte in regola per evitare problemi legali. Molto spesso i proprietari di un edificio non conoscono o non prestano attenzione ad alcuni adempimenti necessari per adeguarsi alle normative in materia. Vi sono attestazioni importanti che sono indispensabili per non incorrere in spiacevoli conseguenze. Vediamo quali sono i documenti che servono a tale scopo.

Il Comune in cui si ha la residenza rilascia, attraverso l’Ufficio Tecnico, un certificato che attesta la sussistenza di tutti i requisiti previsti dalla legge per garantire un livello adeguato di sicurezza a chi abita in un edificio.

Il Certificato di agibilità garantisce che l’edificio in questione, sottoposto alle verifiche necessarie ai sensi di legge, rispetti le condizioni di sicurezza, igiene e salubrità stabilite dalla normativa in questo campo. Questo documento è necessario per aprire un’attività commerciale o effettuare un cambio di residenza.

Certificato di prevenzione incendi

Ogni condominio deve adottare precise misure di prevenzione degli incendi. Ecco quali:
1) Installazione di dispositivi di sicurezza per il sistema di utilizzo delle sostanze infiammabili e di distribuzione, e di impianti parafulmine;
2) Realizzazione di impianti elettrici che dispongono la messa a terra per strutture a rischio o per serbatoi, e che vengano eseguiti “a regola d’arte”;
3) Adeguata presenza di segnaletica di sicurezza;
4) Adozione di attrezzi e pavimenti antiscintilla e utilizzo di materiali non infiammabili, soprattutto nei locali a rischio.

Prima di rilasciare questo certificato, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco controlla che il lavoro eseguito nel condominio sia conforme alle disposizioni di sicurezza stabilite dalla legge. In caso contrario, i locali non potranno essere utilizzati. Eventuali danni ricadranno sulla responsabilità dell’amministratore e degli stessi condomini, se non provvedono ad eseguire tempestivamente il necessario adeguamento.

Documento di valutazione dei rischi

Nel caso in cui nel condominio vi siano dei dipendenti (come per esempio il portiere), bisogna procedere alla redazione di tale documento, che serve ad attestare che il condominio è datore di lavoro a tutti gli effetti. Se invece alcuni lavori e l’esecuzione di opere vengono affidati a lavoratori e imprese autonomi, è necessario presentare il Documento unico di valutazione dei rischi in caso di interferenza (Duvri), che va allegato ai contratti di appalto che il condominio stesso stipula.

Questo strumento serve a preservare i soggetti che lavorano all’interno del condominio e a salvaguardare la loro incolumità. Il documento in questione viene redatto da diverse figure professionali: il medico competente, il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (Rspp), il responsabile dei lavoratori per la sicurezza (Rsl). Potrà essere presentato in formato informatico o cartaceo, e va custodito con cura dall’amministratore di condominio.

Messa a terra di protezione

Il verbale sulla “messa a terra” negli edifici coinvolge tutte le parti metalliche e i sistemi dell’edificio, e serve ad evitare che eventuali fulmini possano colpire il fabbricato, provocando conseguenze gravi.

Una volta effettuata la verifica da parte di tecnici specializzati, viene rilasciato il verbale da parte dell’amministratore , che dovrà avere cura di conservarlo e mostrarlo in caso di verifiche degli organi di vigilanza. Sono previste sanzioni civili e penali in caso di inadempimento.

Cosa può fare il condomino singolo

Se l’assemblea condominiale non delibera sulle questioni importanti il singolo condomino può intervenire rivolgendosi all’autorità giudiziaria. Lo stabilisce l’art. 1105 del codice di procedura civile. Con il ricorso questi può ottenere anche una sentenza del Tribunale che stabilisca gli interventi obbligatori e necessari per legge per garantire la sicurezza di tutti.

7 Commenti

  1. Avv. Mary Corsi
  2. caterina
  3. GUIDO CASCIO
  4. roberto
  5. roberto
  6. roberto
  7. roberto

Lascia un commento