4You e MyWay: da Siracusa nuova condanna per MPS

Con la recentissima Sentenza dello scorso 12 luglio 2011, il Tribunale di Siracusa ha nuovamente condannato la MPS a risarcire i sottoscrittori dei piani finanziari 4YOU e MyWay di ex banca 121.

A Siracusa condannata la MPS per i piani 4YOU e My Way.

L’aver sottoposto un piano di investimento, non rispondente alle concrete esigenze del sottoscrittore senza averlo adeguatamente informato circa i rischi e le caratteristiche, basta a fondare un giudizio di responsabilità risarcitoria della banca per il danno subìto.

Non risulta che la banca abbia indagato per cercare il “miglior risultato possibile” da sottoporre al proprio cliente, senza che sia stata prospettata un’alternativa di investimento e tenuto conto dell’interesse della banca stessa al collocamento di prodotti di propria emissione.

Ricordo che, nel 99% dei casi, i clienti erano semplici risparmiatori interessati ad accantonare una somma, destinata al proprio futuro, così anche pubblicizzato dalla banca, nel mentre si son ritrovati ad aver sottoscritto un piano ad altissimo rischio,  difficilmente dismissibile, a causa della onerosissima clausola penale di recesso.

Al momento lo studio ha transatto il 70% dei casi, con rimborsi di circa 700.000 euro a favore dei risparmiatori da noi rappresentati.

Ringrazio la Collega avv. Rosanna Cafaro per averci messo a disposizione la sentenza del Tribunale di Siracusa:

Tribunale di SIRACUSA, sentenza n. 833-2011

Lascia un commento