Anatocismo bancario: la Corte d’Appello di Ancona disapplica la norma.

La Corte d’Appello di Ancona disapplica la norma salva-banche.

Dopo la rimessione alla Corte Costituzionale della famigerata norma “salva-banche” da parte del Tribunale di Campobasso, ecco la prima eclatante disapplicazione della norma voluta dal Governo all’interno del Decreto Milleproroghe. 

Emesso dalla Corte di Appello di Ancona un provvedimento che sgretola la norma agognata dalle banche contenuta  nel maxiemendamento milleproroghe.” Così il segretario del Movimento di Responsabilità Nazionale e Presidente del Forum Nazionale Antiusura Bancaria On. Domenico Scilipoti, in riferimento alla propria posizione critica del comma 9 dell’art. 2 quinquies del DL 225/10 convertito nella  Legge 10/2011.

I giudici della Corte di Appello di Ancona  confermano, in tempo record, che l’emendamento correttivo alla norma salvabanche, da me presentato e non recepito dalla maggioranza,  rappresenta la base giuridica  per la concreta applicazione sulle cause di anatocismo dei sacrosanti e fondamentali diritti dei cittadini”.

Grazie alla competenza dei legali e tecnici del forum antiusura bancaria  e dei  giudici che applicano le corrette norme  a tutela delle vittime dei soprusi bancari – conclude l’On. Scilipoti – ritenendo inapplicabili le disposizioni varate senza attente valutazioni tecnico-politico parlamentari (dovute alla leggerezza del Sen. Azzolina e ad una parte dell’opposizione), abbiamo riportato una vittoria significativa a favore dei diritti dei correntisti. Questi i primi provvedimenti che rafforzano, a dire il vero, quanto già rilevato dal Governo e dalla maggioranza manifestando, prima della votazione della fiducia della Camera al milleproroghe, la volontà di  rivedere la norma e impegnandosi all’istituzione di un’apposita struttura per le criticità bancarie”.

La motivazione della Corte nell’ordinanza de qua è particolareggiata e molto interessante.

Potete leggerla qui:

 ordinanza Corte Appello di Ancona

tratta da sosutenti.net.

3 Commenti

  1. giovanni
  2. Andrea
  3. Gg

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.